Il Salone dell Auto torna a Torino dal 2024

Il Salone dell’Auto torna a Torino dal 2024. Dopo cinque anni, lo annunciano Cirio, Lo Russo e Levy

  • condividi l'articolo

TORINO - Dopo cinque anni il Salone dell’ Auto torna a Torino. Lo annunciano il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e il sindaco della Città di Torino Stefano Lo Russo, insieme ad Andrea Levy, ideatore e organizzatore di Salone Auto Torino 2024. Il salone ritorna in una veste completamente rinnovata: un salone culturale a cielo aperto che accompagnerà il pubblico nella storia dell’industria automobilistica, tra il passato rappresentato dalle auto più belle e rappresentative e il futuro dei modelli più sostenibili, tutti esposti tra le vie e le piazze del centro di Torino. Sarà una passeggiata all’aperto, gratuita per il pubblico, che da piazza Carlo Felice porterà i visitatori in piazza Castello e in piazzetta Reale. Il pubblico potrà inoltre, durante la passeggiata Salone Auto Torino 2024, ammirare l’esposizione dei capolavori disegnati dai grandi carrozzieri e delle supercar e hypercar. « Torino è la città dell’ auto ed era un non senso che il salone di svolgesse altrove. Finalmente oggi rimediamo a un errore del passato» afferma Cirio. «Siamo davvero molto contenti - ha aggiunto Lo Russo - di avere riportato il Salone dell’ Auto a Torino, dove l’industria automobilistica è nata e ha fatto scuola per oltre un secolo e che oggi guarda al futuro come laboratorio di innovazione e transizione ecologica.

«La manifestazione saprà coniugare questi due aspetti, rendere omaggio a una gloriosa tradizione e raccontare il futuro dell’ auto, con grande attenzione alla mobilità sostenibile e ai motori ecologici - ha proseguito Lo Russo -. L’impegno per far tornare la nostra città sempre più viva e attrattiva anche per ospitare i grandi eventi conferma che siamo sulla strada giusta». «Riportiamo, come avevamo promesso, questo grande evento a Torino e in Piemonte che si confermano sempre più attrattive e capaci di organizzare e ospitare appuntamenti di grande rilievo per il pubblico nazionale e internazionale» ha detto ancora Cirio. «Avevamo detto - ha confermato Andrea Tronzano, assessore alle Attività Produttive della Regione Piemonte - che avremmo lavorato per far tornare il Salone dell’ auto e ora ci siamo. Torino riprende la sua leadership con ricadute positive non solo per il turismo ma anche per la filiera dell’automotive che rappresenta uno dei settori strategici della nostra economia».

«È sempre una bella notizia - ha commentato Domenico Carretta, assessore ai Grandi eventi della Città di Torino - quando un grande evento sceglie la nostra città. Il Salone dell’ Auto tornerà in una veste completamente rinnovata non al Valentino, che il prossimo anno sarà tra le altre cose interessato dai lavori di riqualificazione dei cantieri Pnrr, ma nel centro cittadino, sul modello già sperimentato con successo con l’Autolook week». 

  • condividi l'articolo
Martedì 28 Novembre 2023 - Ultimo aggiornamento: 29-11-2023 19:41 | © RIPRODUZIONE RISERVATA