Fca, addio al diesel entro il 2022:
la rivelazione del Financial Times

Fca, addio al diesel per le auto passeggeri entro il 2022: la rivelazione del Financial Times

  • condividi l'articolo
  • 235

Fiat Chrysler "scaricherà" i motori diesel dalle auto passeggeri entro il 2022 in seguito al crollo della domanda e all'aumento dei costi per rendere la tecnologia in linea con gli standard delle emissioni. Lo riporta il Financial Times citando alcune fonti, secondo le quali Fca annuncerà la decisione di dire addio al diesel nel corso della presentazione del piano industriale l'1 giugno. Secondo il Financial Times, Fca manterrà comunque l'opzione diesel per i veicoli commerciali.

Fca diventa così l'ultima casa automobilistica in ordine temporale a prendere le distanze dal diesel. Toyota ha annunciato lo scorso anno che potrebbe non lanciare un altro modello con motore diesel, mentre Porsche ha detto che eliminerà la tecnologia dalla sua linea.

Per anni i governi e le case automobilistiche hanno promosso il diesel come una delle modalità per ridurre le emissioni, ma lo scandalo del dieselgate di Volkswagen ha travolto l'industria. Le vendite di veicoli diesel in Europa lo scorso anno sono calate dell'8%. Secondo il Financial Times, l'industria automobilistica stima che i costi per lo sviluppo di motori diesel in grado di centrare le nuove normative europee sarà il 20% più alto rispetto al passato.

  • condividi l'articolo
  • 235
Domenica 25 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 26-02-2018 16:04 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-02-25 18:31:10
entro il 2022 gli italiani non potranno più permettersi un' automobile.
2018-02-25 19:43:51
questa volta Fca sembra essere arrivata lunga con i tempi ed indietro con la tecnologia, ma c'è ancora tutto il tempo per recuperare anche se sembra difficile. Il mercato potrebbe essere più rapido e reattivo di alcuni costruttori ed allora i problemi potrebbero essere gravi.
2018-02-26 09:30:43
Sia davvero questo il motivo?! Oppure ci sono degli interessi diversi che vogliono deviare il consumatore ad acquistare una tipologia di automobile... Staremo a vedere..
2018-02-26 09:32:59
Ecco bravi...niente più diesel. Io tengo il mio diesel, il prezzo del gasolio calerà vistosamente vista la minor domanda e quando ci saranno i blocchi del traffico, pazienza, lascio l'auto fuori dalle città e mi prendo i mezzi pubblici (cosa che conviene anche adesso...)