Il top management di Hertz alla Borsa di New York

Compleanno Hertz, il primo secolo del gigante globale. Il brand leader oggi è operativo in tutti i continenti

di Sergio Troise
  • condividi l'articolo

ROMA - All’età di 100 anni ci si può sentire ancora giovani, dinamici e pronti ad affrontare nuove sfide? Certo che sì, purché si abbia la capacità di non adagiarsi sugli allori e di guardare al futuro con l’obiettivo di innovarsi in continuazione. È quanto avviene alla Hertz, la prima azienda globale dell’autonoleggio (attraverso 10.200 agenzie opera in Nord America, Europa, Caraibi, America Latina, Africa, Medio Oriente, Asia, Australia e Nuova Zelanda) che quest’anno festeggia il secolo di vita mettendo in mostra un dinamismo in perfetta sintonia con il coraggio e la lungimiranza del suo fondatore: quel Walter L. Jacobs che nel settembre del 1918, agli albori della motorizzazione, fondò quello che sarebbe diventato il primo gruppo globale nel settore del noleggio di auto. Un anno fa, vigilia del centenario, Hertz Italia tenne a far sapere che l’azienda aspirava a «trovarsi sempre al 99% delle proprie potenzialità». Una dichiarazione apparentemente al ribasso. Perché non al 100%? ci si chiese. Il ceo Massimiliano Archiapatti spiegò che «lasciarsi un margine dell’1% è la condizione giusta per non sentirsi mai appagati e avere sempre uno spazio di miglioramento su cui lavorare».

Ed è con questo spirito che Hertz è entrata nell’anno del centenario. Un ingresso in pompa magna, celebrato il 19 settembre scorso anche a Wall Street, suonando la campana di chiusura della seduta di Borsa ed esibendo le auto più rappresentative della flotta all’esterno del palazzo del NYSE. Già nel 2017 erano state introdotte novità, come il Minilease, formula innovativa con cui s’è andati incontro a coloro che non trovano conveniente il noleggio a lungo termine. Poi, nel corso del 2018 sono state intraprese altre iniziative, come il rafforzamento della flotta Hertz By Fun Collection (ne fanno parte Alfa 4C e Giulia Veloce, Fiat 500 Cabrio e 124 Spider declinate anche nelle versioni Abarth) impreziosita da vetture Maserati personalizzate (Quattroporte, Ghibli e Levante) denominate Hertz Limited Edition. In particolare, spicca lo specifico restyling operato sul Suv Levante, che nell’allestimento Limited Edition 100° Anniversario si fa notare per una serie di tocchi speciali in giallo Hertz ed elementi grafici esterni e dettagli interni. Quanto ai motori, sono stati privilegiati i diesel V6 3.0 con potenza di 250 cv. Fino al 9 dicembre, tra l’altro, Hertz mette in palio ogni settimana un noleggio weekend gratuito a bordo di una di queste Maserati.

Tra le iniziative per il centenario vale la pena ricordare anche alcuni servizi come l’Hertz Super Start: prevede il Wi-Fi gratuito e altri benefici, a condizione che vengano spesi almeno 250 euro. Tra i vantaggi, la disponibilità del Wi-Fi mobile, attraverso la connessione internet 4G gratuita; 30 minuti di chiamate internazionali gratis al giorno; un dispositivo per traduzioni e le guide delle città. Ovviamente non mancano i premi legati alla fedeltà, come il Gold Plus Rewards, programma che offre ai clienti abituali vantaggi come il Fast Track o la Carfirmation, che consente di essere aggiornati sul veicolo scelto direttamente sul cellulare o tramite posta elettronica.

Ma tra le iniziative per i 100 anni la più originale è sicuramente Hertz Cinema Car, ovvero la disponibilità, fino a fine anno, di un veicolo monovolume in grado di offrire al suo interno un ambiente che richiama una vera e propria sala cinematografica, con tanto di poltrone, velluti, schermo da 42” ultra piatto e illuminato da luci LED e un sistema surround che nulla ha da invidiare a quello di un cinema. Roba mai vista. D’altra parte il presidente di Hertz International, Michel Taride, ha spiegato: «Siamo stati innovatori in questa industria fin dall’inizio e continueremo a distinguerci per dare ai nostri clienti sempre nuovi motivi per sceglierci».

  • condividi l'articolo
Sunday 25 November 2018 - Ultimo aggiornamento: 09-12-2018 14:12 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti