Dalla Grecia a Capo Nord, la nuova Ford Kuga dà spettacolo

di Mattia Eccheli
TALLIN - Da Atene a Capo Nord. Guidata da centinaia di giornalisti, l’aggiornata Ford Kuga ha attraversato non solo l’Europa per arrivare dal mar Mediterraneo a quello di Barents, ma anche le stagioni. Un operazione molto più che simbolica, perché l’Ovale Blu ha dimostrato come il Suv di taglia media possa adattarsi a qualsiasi tipo di condizioni meteo e di tracciato: dal caldo della Grecia al gelo della Norvegia. Nel percorso a tappe, quindici in tutto, Il Messaggero ha avuto la possibilità di mettersi al volante di Ford Kuga tra Riga, in Lettonia, e Tallin, l’incantata capitale innevata dell’Estonia.

Qualche centinaio di chilometri attraverso paesaggi quasi ovattati, con temperature sotto lo zero e asfalti coperti di neve, giusto quel fastidioso “manto” che sembra garantire una buona tenuta, ma che è invece estremamente insidioso. Con la sua trazione integrale intelligente sviluppata da Ford (Intelligent All-Wheel Drive), il Suv da poco più di quattro metri e mezzo di lunghezza si è comportato bene, garantendo una presa rassicurante in ogni condizione. Pur senza ridotte, Kuga si muove con disinvoltura anche nella neve un po’ più profonda delle stradine che portano al mare o si addentrano nella campagna. La tecnologia raccoglie i dati di 25 sensori e trasferisce la coppia a seconda delle necessità, fino al 50% sulle ruote posteriori.

Le novità dell’aggiornamento di metà “mandato” sono anche tecnologiche: non a caso erano state in parte anticipate al Mobile World Congress di Barcellona di quest’anno. Si tratta dell’ultima versione del sistema di connettività a comandi vocali Sync 3 integrato nel nuovo schermo capacitivo da 8 pollici dai tempi di reazioni più rapidi. In questa sua nuova configurazione è in grado di interpretare ordini semplici, ma funzionali: dalla richiesta di un caffè a quella del parcheggio fino ad una stazione di servizio.

Rispetto alla precedente versione supporta 5 lingue in più: adesso sono 14 (l’italiano era già fra le prime nove). Il sistema di frenata automatica è stato implementato e, pur sperando di non averne mai bisogno, il guidatore può fare affidamento su questa funzione fino a 50 chilometri all’ora, venti più di prima. Il Cross Trafic Alert e l’Active Park Assist aiutano chi sta al volante nel monitoraggio dei veicoli in arrivo e nel posteggio dell’auto, anche quando gli stalli sono perpendicolari. Continuano ad essere disponibili sia la tecnologia che legge i cartelli stradali sia quella che analizza l’angolo cieco, mentre la chiamata di emergenza collegata al Sync 3 scatta in un numero ancora maggiore di paesi.

Con il restyling, Ford Kuga diventa disponibile in due nuovi allestimenti. Dimenticata la crisi, almeno così sembra rivelare l’andamento del mercato dell’auto, i clienti sono diventati ancora più esigenti. E vogliono versioni con equipaggiamenti più generosi e tagliati “su misura”. Debutta così la nuova ST-Line, che strizza l’occhio agli automobilisti dall’animo più sportivo, disponibile a partire da 29.750 euro (6.500 in più rispetto all’entry level). E arriva l’inedito (per Kuga) allestimento Vignale, il top della gamma, che include anche i servizi personalizzati di assistenza post-vendita: il listino di questa variante è compreso fra i 39.500 ed i 42.250 euro. Sul suv medio, Ford presenta una novità anche sotto il cofano: il più razionale motore turbodiesel da 1.5 litri e 120 cavalli da 270 Nm di coppia, che arrivano a 300 con il power-shift. Rispetto al 2.0 litri cui subentra, il “piccolo” propulsore Tdci assicura un abbattimento dei consumi fino al 4%: 4,4 litri ogni 100 chilometri.
 
 

 
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Martedì 3 Gennaio 2017, 18:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Alla vigilia del salone di Ginevra ripartono le manovre di consolidamento nel settore dell’auto che potrebbero scatenare un effetto domino in grado di cambiare lo scenario globale e,...
Land Rover Discovery 5, la nostra prova nel deserto dello Utah
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
POSSIBILE VENDITA
Un distributore TotalErg
ROMA - Un altro marchio storico della benzina, dopo Shell ed Esso, rischia di uscire dalla rete...
TREND MOLTO POSITIVO
Un parco auto
TORINO - Il trend degli ultimi mesi lasciava presagire che l’Europa dei 28+Efta chiudesse il...
AVVIO INASPETTATO
Il team Ford M-Sport festeggia la vittoria
MONTECARLO – Sul sito di M-Sport campeggia una foto trionfale: una intera scuderia in festa....
LA DEPOSIZIONE DEL RE
Bernie Ecclestone
LONDRA - L’ufficialità è arrivata in anticipo perché la notizia era...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2017 CORRIERE ADRIATICO - C.F. e P.I. 00246630420