5008 Family Suv: Peugeot lancia lo sport utility pensato per le famiglie, perfetto per il tempo libero

di Nicola Desiderio
LISBONA - C’era un crossover che diventò Suv e c’era un monovolume che divento Suv, pure lui. E tutti e due avevano il Leone sulla calandra. Il primo è la 3008 ed è la fresca “Auto dell’Anno 2017”, il secondo è la nuova 5008 che segue a ruota la sorella compiendo su se stessa una metamorfosi analoga, ma partendo da un porto diverso. Le due alla fine sono parenti strettissime, e lo dice lo stile sofisticato caratterizzato da dettagli come i fari anteriori che sembrano le zampe di un felino, le luci posteriori che sembrano unghiate e il tetto laccato nero. La 5008 è però lunga 4,64 metri, ovvero 19 cm in più della sorella rispetto alla quale ha un passo cresciuto di 16,5 cm. Se invece il confronto è con la precedente 5008, ci sono 11 cm in più e 95 kg in meno, grazie alla nuova piattaforma EMP2.
 
 


Cambiano dunque le proporzioni, ma cambia soprattutto lo spazio disponibile all’interno dell’abitacolo. Viaggiando in 5 infatti ci sono almeno 702 litri di bagagliaio che diventano 780 avanzando tutti e 3 i sedili di seconda fila mentre, abbattendoli del tutto, si arriva a 1.862 litri. Ma non è finita. Se si reclina lo schienale del passeggero anteriore, si possono ospitare oggetti lunghi fino a 3,2 metri e i sedili di terza fila si possono essere anche facilmente asportati (pesano 11 kg l’uno) e lasciati a casa. Si ricavano così altri 78 litri sotto il piano e il monte complessivo sale a 1.940 litri. Viaggiare in 7 si può solo se si tratta di portare altri due bambini a fare il picnic perché lo spazio per le gambe non è molto e dietro, quando con il piede si aziona il portellone elettrico, ci si ritrova con soli 210 litri. A questo proposito, per ricaricare i dispositivi vari ci sono prese Usb, la piastra a induzione, quella da 230 Volt e – volendo – anche la docking station per la bici pieghevole o il monopattino elettrici controllando il loro stato di ricarica a distanza con lo smartphone.

La 5008 è dunque un moderno strumento di mobilità multimodale. Oltre alla quantità, l’abitacolo della 5008 ha tanta qualità, espressa con originalità e raffinatezza analoghe a quelle osservabili dall’esterno. Il posto guida è del tipo i-Cockpit, ovvero con volante piccolo e basso e strumentazione alta. È tutta digitale su display da 12,3” completamente configurabile e di fianco c’è lo schermo da 8 pollici a sfioramento del sistema infotelematico che ha la navigazione online e specchia qualsiasi dispositivo (Android Auto, Carplay e Mirrorlink). Alle singole funzioni si può accedere con le levette che sembrano i registri di un organo. E a proposito di musica, l’impianto audio di punta ha 515 Watt su 12 canali e i sedili anteriori hanno il massaggio mentre la climatizzazione ha il diffusore di fragranze, come è d’obbligo su una Peugeot. Due gli ambienti disponibili: Guerande chiaro e il più scuro Mistral, entrambi declinabili con i rivestimenti in tessuto, pelle di due tipi, Tep e anche Alcantara.

Per la plancia poi si può avere una raffinata quercia grezza di colore grigio che dà un tocco di modernariato ad un insieme hi-tech, reso ancora più luminoso dal tetto panoramico apribile. La sicurezza, già certificata a 5 stelle EuroNCAP, può contare sulla frenata autonoma con funzione pedone, il sistema di mantenimento della corsia, l’allerta per l’angolo cieco e la stanchezza del guidatore e la lettura dei segnali. Il cruise control adattivo ha anche la funzione stop&go nel caso vi sia il cambio automatico, i fari full led hanno la commutazione automatica e, per rendere più facili le manovre, ci sono il sistema di parcheggio semiautomatico e quello di visione perimetrico a 4 telecamere.

C’è anche la chiamata automatica d’emergenza. Come nel caso della 3008, la 5008 si definisce un Suv, ma non ha la trazione integrale. Dalla sua però ha un’altezza da terra di ben 23 cm e l’Advanced Grip Control, un sistema che permette di selezionare 5 diverse modalità per il controllo elettronico di trazione (normale, neve, fango, sabbia, ESP Off) in abbinamento con gli pneumatici M+S e l’Hill Descent Control che mantiene la velocità del veicolo entro 3 km/h lungo le discese più scivolose.

Su strada la 5008 è meno agile della 3008, ma sempre facile da governare e molto confortevole. Anche il 3 cilindri 1.2 da 130 cv se la cava bene, soprattutto con il dolce cambio automatico a 6 rapporti, a richiesta anche sul diesel 1.6 da 120 cv (4 litri/100 km pari a 105 g/km di CO2) e di serie sull’1.6 da 165 cv e sul diesel 2 litri da 180 cv (0-100 km/h in 9,1 s.) mentre non si può avere sulla versione da 150 cv. Tutte le versioni a gasolio hanno il filtro Fap e Scr, ovvero i sistemi più efficaci per pulire i gas di scarico da particolato e ossidi di azoto. Cinque gli allestimenti (Access, Active, Business, Allure, GT Line e GT) con prezzi a partire da 25.450 euro.
 
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Martedì 4 Aprile 2017, 12:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Comunque vada sarà un successo. Due vittorie in tre gare e un ottimo secondo posto. Vettel guida dall’inizio il Mondiale Piloti ed ora la Ferrari è in testa anche in quello...
Offensiva Suv di Citroën, ecco il nuovo C5 Aircross
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
LA RIVOLUZIONE
Le retromarce, l'inversione di marcia, i posteggi e le uscite dalle aree di parcheggio, ma...
OCCHIO ALLA BICI
Ciclisti in strada
ROMA - Novità sostanziose in vista per gli amanti delle due ruote senza motore e...
AVVIO INASPETTATO
Thierry Neuville (Hyundai) ha vinto il tour de Corse
AJACCIO – Difficile immaginare un avvio più intrigante: con il successo di Thierry...
WTCC
Tiago Monteiro
MARRAKECH – Il fine settimana inaugurale (dopo le prove generali di Monza) del FIA World...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2017 CORRIERE ADRIATICO - C.F. e P.I. 00246630420