A Modena nasce l'accademia dei motori, sarà centro di ricerca avanzata ed alta formazione

MODENA - A Modena verrà creato un centro internazionale di ricerca avanzata sui motori ad alte prestazioni, una vera e propria Academy dei motori sul modello del «National automotive innovation centre» di Warwick in Inghilterra. Il progetto, avviato dall’Università di Modena e Reggio con il sostegno della fondazione Cassa di risparmio di Modena, ha già un nome: «International academy for advanced technologies in high-performance vehicles and engines». La principale attività del centro di ricerca sarà quella di sviluppare soluzioni tecniche e prototipi per l’industria automobilistica. Ma l’obiettivo è anche quello di promuovere l’alta formazione attraverso l’istituzione di un’alta Scuola d’ingegneria con annesso collegio d’eccellenza e ufficio per la didattica e l’internazionalizzazione nel settore automotive.

Previsto anche un ufficio per la valorizzazione della proprietà intellettuale e l’inserimento nel mondo del lavoro. Il progetto coinvolge in primo luogo il dipartimento di ingegneria «Enzo Ferrari» di Modena, già attivo da molti anni nella ricerca, nella didattica e nella terza missione per il settore automotive ma è aperto alla partecipazione dei dipartimenti dell’ateneo che abbiano specifiche competenze utili al rafforzamento del progetto a livello internazionale. La fondazione Cassa di risparmio di Modena contribuisce alla realizzazione del progetto dell’academy finanziando 6 posti di ricercatore nel settore dell’ingegneria industriale e in quello dell’ingegneria informatica. Nel triennio 2016-2018 la fondazione metterà a disposizione 869 mila euro, 293 mila euro per ogni anno d’attività.
 
 
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Martedì 28 Febbraio 2017, 15:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Ci sono alcune priorità inderogabili che, soprattutto per il nostro Paese, dovrebbero essere degli autentici punti di riferimento. Vogliamo parlare delle riforme? O dell’evasione...
Ferrari Day, sul circuito Ricardo Tormo di Valencia va in scena la passione per il Cavallino
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
LA RICOSTRUZIONE
Daniele Maver presidente di JaguarLandRover Italia taglia il nastro del'inaugurazione del
AMATRICE - Un fiore di primavera. Una gemma. Fra le tristi macerie di quello che fino...
LA CLASSIFICA
PARIGI – Non è per niente un bel primato quello che la Fondazione Vinci Autoroutes...
IL PROGETTO
Chase Carey, nuovo Ceo del circus dopo l'acquisto di Liberty Media
BERLINO - Il nuovo capo della Formula Uno, Chase Carey, sta cercando di inserire nel calendario del...
DIVERTENTE
La Mini Challenge
MILANO - Parte da Imola l'avventura del Mini Challenge 2017. È Il sesto appuntamento...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2017 CORRIERE ADRIATICO - C.F. e P.I. 00246630420